frase intera
 
     
| home | azienda | news | prodotti | contatti | credits | lavora con noi |
 
  Sezioni news
Retail
Grande Distribuzione
Futura
Società/Attualità
Nuove Tecnologie
Digital Signage..News dal mondo
Nuove installazioni - Nuovi Clienti
   
  Amnesty premia i film su disabili e poveri
Tra i lungometraggi, ad aggiudicarsi il primo premio è invece il brasiliano Luiz Villaça, con “The story of me”. In occasione della quarantesima edizione del Giffoni Film Festival, importante manifestazione cinematografica internazionale in cui i protagonisti sono bambine e bambini, ragazze e ragazzi, ‘Amnesty International premia una pellicola’, come si legge nella motivazione, ‘che racconta con delicatezza e sensibilita’ una storia, ambientata in Brasile, d`infanzia negata a causa della poverta’ e del mancato rispetto dei principali diritti economici, sociali e culturali come quelli alla salute, all`istruzione e all`abitazione. Soltanto grazie all`amore e al diritto ineluttabile di amare e di essere amato, che dovrebbe essere proprio di ciascuna persona, il protagonista riuscira’ a riscattarsi scegliendo di farsi promotore di una cultura di rispetto e di tutela dell`infanzia’.


 
 
Stampa

Focus On